Enoteca Regionale Piemontese Cavour

CONDIZIONI GENERALI E CONTRATTUALI DI VENDITA ON LINE
L’Acquirente, dal momento in cui accede e utilizza il sito www.ecommerce.castellogrinzane.com, si impegna a rispettare i termini e le condizioni contenute nel presente contratto. Per tale motivo, si invita l’acquirente ad esaminare attentamente questo documento prima di procedere all’acquisto. La vendita di prodotti alcolici è vietata ai minorenni. Gli Utenti del presente sito dichiarano di essere maggiorenni secondo la legislazione loro applicabile. Se non esiste legislazione in merito, è necessario avere almeno 21 anni.

ART. 1 IDENTIFICAZIONE DEL FORNITORE. I beni oggetto delle presenti condizioni generali sono posti in vendita da Enoteca Regionale Piemontese Cavour con sede in Grinzane Cavour, Via Castello n. 5, iscritta al Registro delle Imprese di Cuneo, N. REA CN-160089 codice fiscale n.  00203490040 partita IVA n. 00203490040 di seguito indicata come «Fornitore».

ART. 2 DEFINIZIONI. Con l'espressione «contratto di vendita on line», s'intende il contratto di compravendita relativo ai beni mobili materiali del Fornitore, stipulato tra questi e l'Acquirente nell'ambito di un sistema di vendita a distanza tramite strumenti telematici, organizzato dal Fornitore.
Con l'espressione «Acquirente» si intende la persona fisica che compie l'acquisto di cui al presente contratto, per scopi non riferibili all'attività commerciale o professionale eventualmente svolta.
Con l’espressione «Fornitore» si intende il soggetto indicato in epigrafe ovvero il soggetto che effettua la vendita on line nelle modalità di cui al presente contratto.

ART.3 OGGETTO. Il presente contratto ha per oggetto la compravendita di vino, prodotti tipici, gadgets e prodotti di editoria nella quantità e qualità prescelta dall’Acquirente mediante selezione telematica sul sito www.ecommerce.castellogrinzane.com, nelle modalità e nelle varietà proposte dal Fornitore. L'offerta e la vendita sul Sito dei Prodotti costituiscono un contratto a distanza disciplinato dagli artt. 49 e ss. del Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206 ("Codice del Consumo") e dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70, contenente la disciplina del commercio elettronico.
I prodotti potranno essere caratterizzati da un’etichetta riportante il logo dell’Ordine dei Cavalieri del Tartufo e dei Vini di Alba, segno che rientrano in una rosa di prodotti selezionati dal medesimo. Il Fornitore garantisce che verranno consegnati prodotti eguali a quelli indicati e descritti nel sito. Per tutti i prodotti venduti vale la responsabilità del produttore. In caso di prodotti confezionati il produttore è responsabile anche della veridicità e completezza delle indicazioni riportate sulle confezioni. Le immagini presenti sul sito sono inserite per agevolare il riconoscimento dei prodotti; a causa di variazioni nella confezione da parte del produttore, le foto potrebbero non rispecchiare esattamente l’aspetto del prodotto consegnato.


ART. 4 MODALITÀ DI STIPULA DEL CONTRATTO. Il contratto tra il Fornitore e l'Acquirente si conclude esclusivamente attraverso la rete internet mediante l'accesso dell’Acquirente all'indirizzo www.ecommerce.castellogrinzane.com, ove, seguendo le procedure indicate, l’Acquirente arriverà a formalizzare la proposta per l’acquisto dei beni. La corretta ricezione dell’ordine è confermata dal Fornitore  mediante una risposta via e-mail, inviata all’indirizzo di posta elettronica comunicato dall’ Acquirente.
Tutti i prodotti messi in vendita sul sito www.ecommerce.castellogrinzane.com sono presenti presso il Fornitore. Tuttavia non può essere garantita l’effettiva disponibilità di ciascun prodotto, in quanto più utenti potrebbero acquistarlo contemporaneamente. Nel caso di  impossibilità ad accettare l’ordine, il Fornitore ne darà tempestiva comunicazione all’Acquirente, il quale potrà richiedere la modifica dell’ordine o rinunciare all’acquisto, con conseguente restituzione dell’importo già pagato.

ART. 5 PREZZI.  I  prezzi dei prodotti venduti dal Fornitore sono indicati sul sito e si intendono comprensivi di IVA. Al prezzo del prodotto vanno aggiunti i costi di spedizione, il cui ammontare varia in base alla modalità di consegna richiesta, oltre ai diritti doganali ove dovuti. I prezzi pubblicati e le offerte, possono variare in relazione ad annata e formato. Il Fornitore si riserva pertanto il diritto di effettuare modifiche senza preavviso. Nel caso un prezzo sia stato pubblicato per errore o in maniera non corretta, il Fornitore si riserva il diritto di rinunciare alla vendita.
 
ART. 6 CONTRATTI D’ACQUISTO STIPULATI DA MINORENNI. L’acquisto per il tramite del sito può essere effettuato solo da soggetti maggiorenni. Tuttavia, qualora si dovesse verificare l’accesso da parte di un minore fornendo false informazioni relative all’età, o false indicazioni per completare la procedura d’acquisto, chi esercita la responsabilità genitoriale sul medesimo sarà direttamente responsabile di quanto acquistato, ferma restando la disciplina del recesso di cui all’art 9 delle presenti condizioni di vendita. In particolare, si ribadisce come la vendita di bevande alcoliche sia ammessa esclusivamente a favore di coloro che sono autorizzati ad acquistarle e riceverle dalla legge in vigore nel luogo di recapito, con particolare riguardo alle regole in materia di limitazioni all’età dei consumatori di alcool, ove applicabili. Per tale motivo, il Fornitore richiede ai propri acquirenti di dichiarare la propria età al momento dell'acquisto e potrà richiedere, al momento della spedizione, una prova a dimostrazione che l'acquirente abbia l'età legale minima per acquistare e bere alcolici.
 
ART.7 ORDINI. Nella procedura d'ordine è contenuto un riepilogo delle principali condizioni commerciali, tra cui il prezzo, i mezzi di pagamento e le modalità di consegna, oltre ad informazioni sulle caratteristiche principali del prodotto ordinato.
La conclusione del contratto è subordinata all’effettuazione da parte dell’ Acquirente del pagamento dell’intero importo mediante una delle modalità di pagamento consentite.
 
ART.8 CONSEGNA DELLA MERCE. La consegna della merce, unitamente alla relativa fattura, avviene nei termini indicati nella proposta, all’indirizzo indicato dall’ Acquirente e tramite il Corriere incaricato dal Fornitore.
L’individuazione della merce ed il relativo passaggio di proprietà avvengono all’atto della rimessa della merce al Corriere stesso. Con tale atto si considererà altresì adempiuta l’obbligazione di consegna gravante sul Fornitore. L’ Acquirente, al ritiro, è tenuto a verificare l’integrità e la quantità della merce alla presenza dell’incaricato alla consegna.

ART.9 DIRITTO DI RECESSO. Gli acquisti sul sito sono soggetti alla disciplina di cui al D.Lgs. 206/05, dettata in materia di contratti a distanza, in quanto detti acquisti si perfezionano al di fuori dai locali commerciali. La normativa prevede che il diritto di recesso sia esercitabile dalle sole persone fisiche (consumatori) che agiscono per scopi che possono considerarsi estranei alla propria attività commerciale. L’Acquirente ha diritto di recedere dal contratto entro il termine di 14 giorni lavorativi dal ricevimento della merce, restituendo il bene oggetto del recesso al Fornitore, il quale gli rimborserà il prezzo della merce restituita o adempirà alla sostituzione dello stesso con un bene di pari importo, qualora non fosse reperibile il bene acquistato o desiderato, previa richiesta ed autorizzazione. Il diritto di recesso non si applica ai prodotti consegnati sigillati, che sono stati aperti dall’ Acquirente. Per esercitare tale diritto è necessario possedere, oltre alla fattura di acquisto, il codice articolo/i dei prodotti e le coordinate bancarie sulle quali ottenere il bonifico.
La comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, mediante raccomandata con avviso di ricevimento a: Enoteca Regionale Piemontese Cavour, via Castello n. 5, 12060 Grinzane Cavour (CN).
I beni dovranno essere restituiti integri, in condizioni inalterate e completi della confezione originale, a spese dell’ Acquirente entro e non oltre 15 giorni dalla Comunicazione del recesso.  La restituzione dei beni è a totale carico del Cliente. Il cliente è responsabile del confezionamento dei beni che intende restituire e si impegna a prendere tutte le precauzioni richieste al fine di salvaguardare la merce da qualsiasi danneggiamento o alterazione. Il Fornitore provvederà al riaccredito delle somme corrisposte entro un massimo di 30 giorni dalla data in cui esso è pervenuto a conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso da parte dell’ Acquirente e comunque non prima di aver ricevuto la spedizione di rientro e controllato lo stato dei beni soggetti a recesso. I costi ed i rischi legati alla restituzione dei prodotti saranno a carico del compratore.
Nel caso di merce ritenuta difettosa, l’ Acquirente dovrà, nel rispetto dei tempi previsti dal D.Lgs. 206/2005 , informare via e-mail il Fornitore  all’indirizzo ecommerce@castellogrinzane.com o telefonicamente al numero +39 0173 262159, per concordare le modalità di sostituzione del bene o di riaccredito della somma. Qualora si tratti di prodotti in promozione per i quali sia terminata l’offerta, o di prodotti presenti solo temporaneamente sul sito, non è possibile garantire la disponibilità del prodotto per la sostituzione. Sarà tuttavia cura del Fornitore concordare con l’Acquirente la soluzione più opportuna.
 
ART.10 RESPONSABILITÀ. Il Fornitore non si assume alcuna responsabilità per i disservizi imputabili a cause di forza maggiore ed altri eventi che impediscano, in tutto o in parte, di dare esecuzione nei tempi concordati al contratto. Il Fornitore non sarà responsabile in merito a danni, perdite e costi subiti a seguito della mancata esecuzione del contratto per le cause sopra citate, avendo l’ Acquirente diritto soltanto alla restituzione del prezzo corrisposto.
Fatte salve le ipotesi di dolo o colpa grave del Fornitore, è sin d’ora convenuto che, qualora fosse accertata la responsabilità della stessa a qualsiasi titolo nei confronti del Acquirente, ivi compreso il caso di inadempimento, totale o parziale, agli obblighi assunti dal Fornitore nei confronti del Acquirente per effetto dell’esecuzione di un ordine, la responsabilità del Fornitore non potrà essere superiore al prezzo dei Prodotti acquistati dall’ Acquirente e per i quali sia sorta la contestazione.
 
ART.11 RESPONSABILITÀ DELL’ACQUIRENTE. L’Acquirente è tenuto ad assicurarsi che i dati immessi siano veritieri, completi, aggiornati ed a comunicare tempestivamente ogni eventuale modifica degli stessi. Il Fornitore si riserva il diritto di rimuovere tali soggetti dalle proprie liste di utenza, dopo formale e non eseguito invito all’autocorrezione.
L'Acquirente si impegna, una volta conclusa la procedura d'acquisto on line, a provvedere alla stampa ed alla conservazione del presente contratto.
 
ART.12 RIMANDO NORMATIVO. In generale, per quanto non espressamente previsto nel presente contratto, valgono le norme di legge in materia di contratti a distanza vigenti nello Stato del Fornitore..

ART.13 FORO COMPETENTE. Il presente contratto è disciplinato dalle norme dell’ordinamento giuridico della Repubblica Italiana. Per qualsiasi controversia inerente il presente contratto è inderogabilmente competente il Foro in cui ha sede Enoteca Regionale Piemontese Cavour.

ART. 14 PRIVACY. Il Fornitore tutela la privacy dei propri clienti e garantisce che il trattamento dei dati sia conforme a quanto previsto dalla normativa sulla privacy di cui al D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196.
I dati personali anagrafici e fiscali acquisiti dal Fornitore, titolare del trattamento, vengono raccolti e trattati in forma cartacea, informatica, telematica, al fine di registrare l'ordine ed attivare le procedure per l'esecuzione del presente contratto e le relative necessarie comunicazioni, oltre all'adempimento degli eventuali obblighi di legge, nonché per consentire una efficace gestione dei rapporti commerciali (art. 24, comma 1, lett. b, D.Lgs. n. 196/2003).
Il Fornitore si obbliga a trattare con riservatezza i dati e le informazioni trasmessi dall'Acquirente e di non rivelarle a persone non autorizzate, né ad usarle per scopi diversi da quelli per i quali sono stati raccolti o a trasmetterli a terze parti. Tali dati potranno essere esibiti soltanto su richiesta dell’autorità giudiziaria ovvero di altre autorità per legge autorizzate.
I dati personali saranno comunicati, previa sottoscrizione di un impegno di riservatezza dei dati stessi, solo a soggetti delegati all'espletamento delle attività necessarie per l'esecuzione del contratto stipulato e comunicati esclusivamente nell'ambito di tale finalità.
L'Acquirente gode dei diritti di cui all'art. 7 del D.L.vo 196/03 , e cioè del diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. L'interessato ha inoltre il diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a)    per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b)    al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
La comunicazione dei propri dati personali da parte dell'Acquirente è condizione necessaria per la corretta e tempestiva esecuzione del presente contratto. In difetto, non potrà essere dato corso alla domanda dell'Acquirente stesso.
In ogni caso, i dati acquisiti saranno conservati per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali sono stati raccolti o successivamente trattati. La loro rimozione avverrà comunque in maniera sicura.
Titolare  della raccolta e del trattamento dei dati personali, è il Fornitore, al quale l'Acquirente potrà indirizzare, presso la sede aziendale o all’indirizzo mail ecommerce@castellogrinzane.com, ogni richiesta.