Enoteca Regionale Piemontese Cavour

Dolcetto di Diano d'Alba DOCG 2014 SOBRINO
Quantità:
AGGIUNGI AL CARRELLO
Vitigno
Dolcetto
Caratteristiche
Violetto intenso e profondo al colore, al naso offre bouquet di frutti rossi, intenso, fine. Sul palato è caldo, molto avvolgente, di buon corpo, con un ricordo leggermente ammandorlato caratteristico e con sentori di ciliegia e lampone maturi. Il vino ideale da abbinare ai piatti della cucina quotidiana regionale e non solo. Molto godibile con un finale che invoglia a berne ancora.
Vinificazione
La vinificazione si svolge senza aiuto di lieviti selezionati e batteri malolattici, in tini di acciaio inox da 40 a 50 hl con rimontaggi giornalieri ed immersione del cappello per complessivi 14-18 giorni. La malolattica si effettua solamente in tini inox e l'invecchiamento di 1 anno in tini di acciaio inox.
Abbinamenti
Ideale da abbinare ai piatti della cucina quotidiana regionale e non solo.
Temperatura di servizio: 15/16° C
Grado alcolico
12.5%
Produttore
Edoardo Sobrino
L'azienda ha sede a Diano d'Alba e ha vigneti nello stesso paese e a Verduno. Nata nel 2000, dispone di una superficie vitata in produzione di circa 9 ettari. A Verduno coltiva il Nebbiolo per il Barolo e il Barbera per la Barbera d'Alba; a Diano d'Alba il Nebbiolo per il Langhe Nebbiolo e il Dolcetto per il Dolcetto di Diano d'Alba. La conduzione del vigneto è sviluppata in modo naturale, ovvero con la concimazione a base di stallatico e humus di lombrico e i trattamenti antiperonosporici e antioidici solo a base di rame e zolfo e senza l'utilizzo di antibiotici. L'impostazione produttiva naturale prosegue anche in cantina con una vinificazione tradizionale, senza aggiunta di lieviti e con due rimontaggi al giorno. L'unica tecnologia concessa è il monitoraggio della temperatura di fermentazione.